Era da anni che non si respirava l’aria di gala a Napoli, eppure non mancano i grandi nomi del balletto internazionale in città. L’allure del Teatro di San Carlo ha sempre calamitato i volti noti del jet set coreutico, con coreografi e titoli di primissimo piano, eppure un gala di nome e di fatto internazionale mancava all’appello da parecchio tempo. Ed al Teatro Bellini di Napoli, la cui sezione danza da quest’anno è diretta dalla bell’accoppiata tra Manuela Barbato ed Emma Cianchi, hanno pensato bene di rimediare proponendo in cartellone il 17 ed il 18 febbraio l’inequivocabile “Bellini International Dance Gala”, pensato per le famiglie, per gli appassionati e gli addetti ai lavori.

Bellini International Dance GalaGià da qualche mese impegnati con i titoli contemporanei della stagione del Piccolo Bellini, la giornalista Manuela Barbato e la coreografa Emma Cianchi stanno facendo i conti con il primo anno della loro nuova esperienza. Direttrici artistiche della sezione danza del cartellone più ricco di danza in Campania e,probabilmente, di tutto il Mezzogiorno d’Italia. Un impegno che evidentemente non ha spaventato le due primedonne, soprattutto perché hanno puntato anche a sfondare la porta principale del palcoscenico del Teatro Bellini per un appuntamento internazionale con tutti i crismi del gala, invitando ospiti di grido accanto a coreografie del repertorio contemporaneo. Proprio come nelle grandi occasioni del balletto patinato di mezzo mondo.

E mezzo mondo, in realtà, sarà ospite nelle due date del 17 e del 18 febbraio prossimo, con un programma davvero trasversale frutto della collaborazione tra Manuela Barbato ed Emma Cianchi, peraltro affiancate dal ballerino della West Australian Dance Company Giuseppe Canale, con la chicca dei due ospiti di punta la neo-direttrice del Victor Ullate Ballet Lucia Lacarra e Marlon Dino, guest stars dei più ambiti palcoscenici, che si esibiranno nel celebre pas des deux tratto da “Il Lago dei Cigni” di Marius Petipa, Lev Ivanov con lo spartito di Piotr Ilich Ciaikovskij. Le due star torneranno anche nel passo a due di contemporaneo “Spiral Pass” firmato dall’altro coreografo di fama mondiale  Russell Maliphant. Accanto a loro la straordinaria Daria Klimentova, già prima ballerina dell’English National Ballet -per la prima volta a Napoli- e Vadim Muntagirov, primo ballerino del Royal Ballet di Covent Garden, recentemente visto al Teatro di San Carlo in occasione de “Lo Schiaccianoci” di Giuseppe Picone e spartito ancora di Ciaikovskij.

In una escalation di nomi da capogiro si esibiscono dunque ballerini provenienti dai migliori palcoscenici del mondo: Doychin Dochev, primo ballerino al Macedonian Opera and Ballet che, in coppia con la solista dell’Opera Nazionale di Bucarest Ada Gonzales, danzerà l’adagio tratto dal balletto “Giselle”. Successivo di qualche anno solo a “La Sylphide” di Filippo Taglioni, la “Giselle” di Jean Coralli e Jules Perrot, sullo spartito di Adolph Adam, è poi diventato il balletto di repertorio del primo Romanticismo per eccellenza. Un capolavoro che si aggiunge, dunque, ad una programmazione davvero sensazionale per calamitare le attenzioni dei ballettomani provenienti da ogni dove.

Bellini International Dance Gala   Bellini International Dance Gala1

Non mancheranno alcuni tra i migliori interpreti napoletani al gala quali Alessandro Staiano e Anna Chiara Amirante, ballerini del Teatro di San Carlo di Napoli, che danzeranno una coreografia di contemporaneo creata esclusivamente per il gala da Edmondo Tucci, primo ballerino del lirico napoletano e presentata in prima assoluta. Dal Grand Théatre de Genève Sasha Riva e Simone Repele, splendidi interpreti di uno stile tra il contemporaneo e il neoclassico, da una tra le più apprezzate compagnie israeliane, la Kamea Dance Company, provengono Noam Ephron Eldar Elgrably con il passo a due tratto dal celebre “Neverland”, lavoro del rinomato coreografo Tamir Ginz e per concludere Yuya Omaki, primo ballerino dello Slovene National Theater di Maribor . Per poter acquistare subito i propri biglietti cliccare su http://www.teatrobellini.it/spettacoli/148/bellini-international-dance-gala

Massimiliano Craus